Associazione Professionale

Studio Legale a Chiavari

Telefono

+39 0185 305588 - 0185 312366

  • “Nel procedimento disciplinato dalla legge n. 689 del 1981 e dal codice della strada per le violazioni dello stesso, incombe sulla P.A. opposta l’onere di dimostrare la legittimità e la fondatezza della pretesa sanzionatoria. Con l’opposizione, infatti, all’ordinanza ingiunzione irrogativa di una  sanzione amministrativa viene introdotto un giudizio ordinario sul fondamento della pretesa dell’Amministrazione e nel [...]

  • operativo_01

    In tema di reati fallimentari, il soggetto esterno alla struttura sociale può incorrere in penale responsabilità in ordine al    reato    di bancarotta fraudolenta per distrazione, proprio dell’amministratore di società. L’extraneus, invero, può commettere il reato sia direttamente, attraverso la propria attività contraria alla tutela della par condicio creditorum, che mediante condotta agevolativa di quella dell’intraneus, nella consapevolezza [...]

  • giustizia-mg

    L’apposizione di un cancello da parte del proprietario del fondo servente deve ritenersi legittima purché il proprietario del fondo dominante sia munito delle chiavi di accesso. In tal senso, invero, deve rilevarsi che nell’ipotesi di fondo gravato da servitù di passaggio, l’esercizio, da parte del proprietario, della facoltà riconosciutagli dall’art. 841 c.c.di chiudere in qualunque tempo [...]

  • L’esercizio del potere sanzionatorio in materia di tutela del paesaggio non è soggetto a prescrizione o decadenza, per cui l’accertamento dell’illecito e l’applicazione della relativa sanzione può intervenire anche ad una significativa distanza di tempo dalla commissione dell’abuso, in considerazione della prevalenza – alla luce del rilievo costituzionale del bene tutelato (art. 9 comma 2 [...]

  • sentenza

    In merito al reato di cui all’art. 570 c.p., si rileva come il mancato svolgimento di attività lavorativa, quando imputabile ad indolenza od a problemi caratteriali dell’obbligato, non può essere invocato a giustificazione del mancato adempimento dell’obbligo di contribuire al sostentamento della prole. Trib. Genova Sez. I, 11/04/2013 La tematica è di estrema attualità, posto che [...]

  • “L’interpretazione del testamento è caratterizzata, rispetto a quella contrattuale, da una più penetrante ricerca, al di là della mera dichiarazione, della volontà del testatore, la quale va individuata sulla base dell’esame globale della scheda testamentaria, con riferimento, essenzialmente nei casi dubbi, anche ad elementi estrinseci alla scheda, come la cultura, la mentalità e l’ambiente di [...]

Cerca argomento

To use reCAPTCHA you must get an API key from https://www.google.com/recaptcha/admin/create